|  | 

Info Start-up

ICT in rosa

ICTLadies: L’Europa chiama le donne

L‘Europa vuole le donne nel settore dell’ICT e lo dimostra con una campagna che ha lo scopo di incentivare l’interesse e l’operatività femminile in questo ambito tutto da scoprire.

L’idea è quella di creare una piattaforma in cui possa avvenire lo scambio di progetti ed esperienze, oltre che la condivisione di nuove idee tutte al femminile.

Alla luce della ricerca condotta da GigaOm, infatti, è emerso che su 100 sviluppatori di App, solo 9 appartengono al genere femminile. È emerso inoltre che le manager sono solo il 19% e le impiegate come dipendenti il 30%.

La ricerca GigaOm però, ha rilevato anche altri interessantissimi dati per quel che riguarda l’IGT in rosa: pare infatti che le imprese con una donna alla guida registrino una redditività maggiore di quella delle imprese guidate da un uomo. L’intuizione dell’Unione Europea è dunque quella di stimolare ed incrementare la presenza femminile nell’ICT aumentando, come conseguenza, il PIL europeo. La campagna ICTLadies si trova già su Facebook e, alla pagina Every Girl Digital è possibile inviare un video per condividere idee di impresa e progetti al femminile.

Letture consigliate Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Nome *

Email *

Website

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Formazione e lavoro sono il motore di una società attiva e propositiva. Perseguendo un principio di solidarietà, offriamo risposte reali alle vostre richieste.

Ufficio Stampa

Volete che si parli di voi, dei vostri progetti e prodotti?
Sapremo ascoltarvi e trovare le parole e i canali giusti per raggiungere il vostro target.

Conosciamo bene le dinamiche dei media e abbiamo rapporti consolidati con i principali gruppi editoriali.

Servizi:

* Individuazione mappa della notiziabilità e media strategy
* Redazione press kit e materiali redazionali
* Conferenze stampa, interviste, press tour
* Diffusione articoli e rassegna stampa
* Social media monitoring

Contattaci